Menu

Incontri padre rupnik

Il Cattolicesimo modernista, incontri padre rupnik mondo e il Demonio vogliono distruggere il fatto salvifico, il sacrificio della CROCE di Cristo e quindi cancellare la coscienza del peccato rendendo vana la redenzione e l'opera di salvezza di Gesù, il nostro Salvatore. Forse è in questa disincarnazione del Verbo la sorgente delle nostre disgrazie. Il buon Dio non ha scritto che noi fossimo il miele della terra, ragazzo mio, ma il sale. Ora, il nostro povero mondo rassomiglia al vecchio padre Giobbe, pieno di piaghe e di ulcere, sul suo letame. Il sale, su una pelle a vivo, è una cosa che brucia. Ma le impedisce anche di marcire. Cado alle tue ginocchia ,Signore, per adorarti; ti rendo grazie, Dio di bontà; t'imploro, Dio di santità. Davanti a te, piego le ginocchia. Tu ami gli uomini e io ti glorifico, o Cristo, Figlio unico e Signore di tutte le cose, che solo sei senza peccato: In tal modo hai liberato le anime dai lacci del male. Gloria a te, o amico pompinare incontri con numero uomini! Gloria a te, misericordioso! Gloria a te, longanime! Gloria a te, che assolvi i peccati! Incontri padre rupnik a te, che sei venuto per salvare le nostre anime!

Incontri padre rupnik Menu di navigazione

Davanti a te, piego le ginocchia. Sala multimediale 'Belvedere Sorella Luna'. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Quando stava già per arrivare dalla mia parte, dico: Contatti Contattaci ai seguenti indirizzi: Ho chiesto allo studente: Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Voi siete già puri a causa della parola che vi ho annunciata. Sembrava volersi fermare là, senza osare un passo ulteriore. Il centro Nel cuore della verde Umbria la Domus Laetitiae ti aspetta per un periodo di vacanza e riposo. La santità cristiana, dono e dovere.

Incontri padre rupnik

Mar 05,  · «Ho avuto la grazia di conoscere personalmente Giovanni Paolo II e di avere con lui diversi incontri e conversazioni teologiche», racconta padre Rupnik. Category People & Blogs. Un aneddoto di Padre Marko Ivan Rupnik, gesuita e artista. Un giorno stavo parlando con uno studente nel mio studio, e sul cavalletto avevo appena finito di dipingere un volto di Cristo di grandi dimensioni. Nell’ambito degli incontri programmati in occasione della solennità dei Santi Ilario e Taziano patroni della città di Gorizia, lunedì 13 e martedì 14 è ritornato nella nostra città – dove operò nel Centro culturale “Stella Matutina” a cavallo fra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta – padre Marko Ivan Rupnik . Discesa agli inferi di Grosuplje in Slovenia, opera musiva di padre Marko Ivan Rupnik e del Centro Aletti. Nel , con l'Atelier dell'arte spirituale del Centro Aletti, p. Marko Rupnik conclude il rinnovo a mosaico della Cappella Redemptoris Mater affidatogli dal papa Giovanni Paolo II.

Incontri padre rupnik